Casa

Il Pavone

Trattoria Tipica
Una lunga storia di fascino e sapore!

La storia della “Trattoria il Pavone” comincia quando la famiglia Lunardon viene ad abitare, nel 1939 in quella che fu la villetta storica di campagna di un illustre bassanese vissuto a cavallo tra il settecento e l’ottocento e precisamente: Jacopo Vittorelli. 
Scrittore e poeta molto apprezzato, possedeva un vasto terreno su cui era stata edificata una villa rinascimentale, andata completamente distrutta, e di cui egli conservava alcuni disegni. Il maestro decise di ricostruire una residenza di campagna rifacendosi a quei disegni e da qui si può intuire il perchè dello stile neoclassico del fabbricato anzichè di un barocco come avrebbe suggerito la moda del tempo. 
Alla sua morte, come era consuetudine, dona tutta la proprietà ad un sacerdote suo contemporaneo Don Pirami, che con nobili intenti, accoglieva in una sua struttura le orfane del bassanese. Vittorelli prima della sua morte dispose che le orfanelle di Don Pirani potessero trascorrere qualche periodo di vacanza nella sua villetta di campagna, cosa che è avvenuta regolarmente sembra fino alla prima metà del novecento. 
Trasformato poi in trattoria nel 1941, “il Pavone” offre alla propria clientela prodotti del lavoro contadino e da questo nasceva il piatto più tradizionale della gastronomia bassanese: asparagi e uova. 
Divenuto il “santuario” degli asparagi per eccellenza, l’attuale gestione ha arricchito il menù con variazioni che soddisfano il gusto e le esigenze attuali. 
questa è in breve la storia del “Pavone” che è stato testimone di tante altre umane vicissitudini, dai briganti che si sono rifugiati tra le sue mura ai soldati che al loro passaggio lasciavano dediche alle “morose” scritte nel 1860 e ancor oggi visibili, insomma un luogo ricco di storia, di fascino e di sapori.

Il Santuario degli ASPARAGI

Cucina tipica del territorio, carne alla brace e pasta fresca.
La Trattoria il Pavone è conosciuta come il santuario degli asparagi e tale nome si riferisce alla tradizione Veneta rispettata da sempre dagli chef del locale. 
Una cucina autentica e verace che presenta i piatti della tradizione proponendo contemporaneamente alcune varianti attuali: assortiti gli antipasti, ottimi i risotti e la pasta fatta in casa, carne rigorosamente alla brace con contorni di stagione sia cotti che crudi, da non dimenticare il baccalà, mentre i dolci poi, sono presentati con gusto e fantasia. 
antipasti sui “panari” (letteralmente taglieri per la polenta) abbinati a prodotti stagionali e venete. L’antipasto “principe”, composto da un sapiente mixage di profumi e sapori è senza dubbi il panaro del Pavone dove si fondono tradizione e fantasia gastronomica.
I primi piatti vedono prelibatezze culinarie appartenenti alla cucina italiana, quali risotti, paste fatte in casa e sughi preparati con la cura e la passione di chi ama questo lavoro. 
La Trattoria Il Pavone si distingue, non senza una punta di orgoglio, nella preparazione della carne alla griglia. I tagli, accuratamente selezionati, vengono portati al giusto grado di “frollatura” e cotti rigorosamente alla brace che da il valore aggiunto ad ogni portata. 
Un discorso a parte lo si deve agli Asparagi e Uova alla Bassanese: fin dai primissimi anni ’40 il Pavone poneva questa prelibatezza ispirandosi alla tradizione contadina e divenendo il punto di riferimento per gli amanti del bianco turione di Bassano. 
I dolci concludono degnamente ogni riunione conviviale ed anche qui il Pavone dà il meglio con preparazioni che vanno dai semplici dolcetti della nonna a dessert che vi stupiranno per la fantasia con cui vi saranno serviti.

Ingredienti di Stagione
Solo il Buono della Terra

Piatti con ingredienti tipici di stagione, quali il radicchio di Treviso, l’ Asparago Doc di Bassano del Grappa, il Baccalà alla Vicentina e la nostra rinomata Carne alla Brace.

Il Radicchio
Dalla vicina Marca abbiamo, per così dire, “importato” una prelibatezza che si presta a moltissime preparazioni: il Radicchio Rosso di Tardivo è il vero principe della gastronomia invernale. 

Gli Asparagi
Sembra sia stato adirittura S. Antonio da Padova che, nel suo peregrinare apostolico, abbia portato nel Bassanese le piantine di Asparagi per aiutare le popolazioni locali. Il Pavone infatti, pur non trascurando le novità e le tendenze del omento, propone da Marzo a Giugno gli asparagi nella versione più autentica della tradizione bassanese: uova sode e asparagi lessati.
Non va dimenticata una delle punte di diamante della sua cucina: il risotto con puntine di asparagi, vero orgoglio della Trattoria Il Pavone.

I Funghi
Compatibilmente con la stagionalità (i funghi si sa, sono sensibilmente legati alle variazioni del tempo) alla Trattoria Il Pavone si possono gustare degli ottimi abbinamenti tra funghi e affettati, formaggi tipici non che zuppa di Porcini e gli immancabili risotti. 

Il Baccalà
Il nostro baccalà viene preparato seguendo un procedimento semplice e genuino: Stocafisso Norvegese di primissima qualità, latte, olio extra-vergine ed una lenta cottura lasciando la casseruola in un angolo a “pipare” come si usava una volta nelle cucine delle nostre nonne e per i palati raffinati il baccalà mantecato non può che completare il nostro menù. 

La Pasta
Anche la pasta, come tante altre nostre preparazioni, è fatta in casa usando semplicemente uova fresche, farina, e tanta passione per le cose buone. Tagliatelle, maccheroncini, pappardelle, linguine, ecc. sono quotidianamente fatte con l’amore che noi italiani dedichiamo alla nostra più famosa e internazionale specialità: la pasta appunto!

La Carne
La specialità che ci contraddistingue è la carne ai ferri o per meglio dire alla “brace”. Sempre attenti alle esigenze del cliente, il Pavone propone tagli di carne Irlandese, Argentina, Australiana e Nazionale sempre e comunque di animali allevati a terra. 
Il nostro chef seleziona e cuoce “sora e bronse” ottime costate, tagliate e il nostro ormai famoso Spiedone di carni miste… da provare!!

Locale Storico

Ampie sale e parco giochi per bambini.
La Trattoria Il Pavone a Romano d’ Ezzelino, in provincia di Vicenza, è molto rinomata sul territorio per la cucina casereccia e le specialità del territorio. Attenzione ai dettagli e cortesia verso i clienti rendono la trattoria il posto ideale in cui trascorrere delle piacevoli giornate in compagnia di amici e di chi si vuol bene. Il ristorante dispone di due sale: una saletta d’ingresso dove possono stare comodamente 10/15 persone e una sala maggiore trovano posto circa 70 conviviali. All’ esterno, attiguo al fabbricato, sussiste un plateattico coperto di circa 150 mq, dove poter godersi il fresco durante i periodi estivi anche in caso di leggero maltempo. Disponiamo di ampio parcheggio e un parco per i più piccoli dove possono giocare in tutta libertà. 

Trattoria il Pavone si Trova a Romano d’ Ezzelino in Via Nardi, 85 (Vicenza).
– Arrivando da Trento uscita Romano Sud, al semaforo a destra, passata la rotonda il Pavone è a 100 m.
– Arrivando da Thiene (Vi) uscita Cassola centro. Primo stop a destra. sendo stop a sinistra. Il Pavone si trova a 500m sulla sinistra.